SEZIONI NOTIZIE

INTERVISTA - Padalino: "Foggia, tornassi indietro accetterei la panchina. Lecce, Torino può darti euforia"

di Dennis Magrì
Vedi letture
Foto

Per fare il punto sul momento delle squadre pugliesi, TUTTOcalcioPUGLIA.com ha intervistato in esclusiva l'allenatore Pasquale Padalino, con un passato - tra le altre - sulla panchina di Lecce e Foggia. 

Il Lecce lunedì ha trovato la prima vittoria in A. Può tentare l'impresa in casa domani?
"A Torino è stata una sorprendente, ma meritata, vittoria. Che può dare la giusta euforia e creare le condizioni mentali per credere che anche contro il Napoli ci si possa giocare le proprie chance e per fare ulteriori imprese".

In generale, che campionato si aspetta?
"Avvincente e diverso, anche perché ci sono sempre più squadre che si livellano. Nelle parti alte della classifica, invece, non cambierà molto". 

Bari corazzata in C, anche se sta faticando. Come mai?
"È vero, il Bari è una corazzata ma ancora fuori, probabilmente, da quelle che sono le richieste e le caratteristiche di un campionato come quello di Serie C. Ma c'è ancora tempo per rimediare".

Domani affronta la Virtus Francavilla, una solida realtà...
"Sì, il Francavilla è una realtà ormai consolidata, già dai tempi di Trinchera e ora con Fernandez. Hanno iniziato una pprogrammazione ambiziosa e adeguata alla realtà, sicuramente non sarà una gara di facile interpretazione".

E c'è un girone H di Serie D entusiasmante con tutte le pugliesi. Chi vede favorito? E chi può essere la sorpresa?
"C'è sempre grande competizione, credo ci sia la possibilità di fare un campionato al vertice per Foggia, Cerignola e Taranto. Per quanto riguarda la sorpresa, non conoscendo adeguatamente le rose, non posso esprimere pareri".

Il suo Foggia è ripartito dal basso. Se lo aspettava?
"Dopo quello che è successo era diventata addirittura una speranza quella di ripartire dalla D. Comunque no, non me l'aspettavo".

Cosa non è andato nella sua seconda avventura sulla panchina rossonera?
"È un problema che parte da lontano e sinceramente non di facile argomentazione. Perché ci vorrebbe un'ampia disamina".

Tornasse indietro, accetterebbe la chiamata?
"Con il senno del poi è sempre facile parlare e decidere. Ma assolutamente accetterei: sia per la piazza, sia per la categoria. Così come la possibilità di restarci fino in fondo per terminare un lavoro che mi ha visto impegnato solo per poche settimane, portando avanti una programmazione di oltre sei mesi condotta dal mio collega".


Altre notizie
Martedì 15 Ottobre 2019
00:00 IL COMMENTO Per il Bisceglie una brutta sconfitta e un calendario poco clemente alle porte. Ma processare l'allenatore non serve
Lunedì 14 Ottobre 2019
21:00 BARI UFFICIALE - Bari, l'ex Gautieri riparte dalla C: è il nuovo tecnico della Triestina 20:15 BISCEGLIE Viterbese, Lopez: "Contro il Bisceglie dominata la partita nella ripresa" 19:30 FOGGIA Foggia, volto nuovo per la difesa? Occhi puntati sull'ex Bari Borghese 18:45 BARI Bari, Hamlili: "Il gol? Appena ho visto lo spazio, ho pensato subito al tiro" 17:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Promozione/B: Trio in vetta, Novoli e Sava distanziate di una lunghezza 17:00 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Promozione/A: In vetta è già un monologo, Bitritto terzo in classifica 16:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Martina, primato in solitaria. Tris di compagini alle spalle dei biancazzurri 16:00 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, presente e... futuro: sabato il debutto di un classe 2004 con la Berretti 15:45 SERIE D Il punto - Serie D/H: Guida il Fasano, ma regna l'equilibrio. Nardò in difficoltà 15:38 BARI Bari, Bia: "Sabbione ha una scommessa con Scala per i gol. Floriano contento di Vivarini" 15:00 TARANTO Taranto, il retroscena: Bitetto ha assistito alla sfida con la Team Altamura 14:15 FASANO Fasano, il sogno continua: vetta solitaria. Laterza: "Importante sbloccare subito il match" 13:30 CASARANO Casarano, Giacomarro: “Importante aver raccolto un risultato positivo, peccato per gli episodi” 12:45 TARANTO Taranto, tre punti d'oro per la classifica...ma quanta sofferenza 12:00 GRAVINA Gravina, Loseto: "Nessuna scusa, abbiamo sbagliato la partita" 11:30 CASARANO Casarano, De Candia: "Abbiamo creato tanto, ma senza concretizzare" 10:45 CERIGNOLA A. Cerignola, Potenza: "Sono sereno, la squadra crea azioni pericolose" 10:00 BITONTO Bitonto, Anaclerio: "Pareggio importante, ma avremmo potuto osare" 09:15 ANDRIA F. Andria, Favarin: "Sono contento, approccio alla gara positivo"