SEZIONI NOTIZIE

Bari, due sfide interne prima dello scontro diretto alla Reggina

di Davide Abrescia
Vedi letture
Foto

L’imbattibilità di Vivarini salvata grazie a una magia di D’Ursi in una giornata da cancellare. Può essere riassunta così la prima partita del Bari nel 2020: un passo indietro sotto tutti i punti di vista. A partire dal risultato, soltanto un punto rosicchiato alla Reggina in un week-end che poteva rappresentare la svolta, a finire alla prestazione incolore di Di Cesare e compagni. È sembrato di rivedere, per certi versi, la formazione di inizio stagione che girava a ritmi bassi, con poche idee e quasi mai pericolosa dalle parti delle difese avversarie. A una giornata ‘no’ si è aggiunta la defezione di Zaccaria Hamlili, che sarà out per 2/3 mesi, l’unico in grado di dare quell’intensità che è mancata nelle gambe del Bari e che invece si è vista in una Viterbese rimaneggiata e con tanti under in campo.

L’altro lato della medaglia racconta di una giornata, la prima del nuovo anno, che non ha sorriso a nessuna big del Girone C: la Reggina ha clamorosamente steccato a Castellammare con la Cavese, il Potenza ha perso con la Ternana e il Monopoli si è arreso al ‘Veneziani’ con la Paganese. Una sosta, forse, troppo lunga e lo sciopero, quello indetto il 22 dicembre, che non ha aiutato sicuramente le grandi del campionato. Ma non c’è tempo per piangersi addosso in casa Bari: Rieti e Sicula Leonzio al San Nicola sono due occasioni ghiotte per ritrovarsi, ritrovare il pubblico delle grandi occasioni e accendere l’entusiasmo in vista dello scontro diretto al ‘Granillo’ contro la Reggina. Tre sfide che indirizzeranno il campionato del Bari. Nove punti a disposizione, come i nove che dividono i biancorossi dalla vetta. Tanti, ma non un distacco impossibile. A patto che non si ripeta più una prestazione come quella Viterbo.

Altre notizie
Venerdì 17 Gennaio 2020
21:30 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 20:45 ECCELLENZA&PROMOZIONE Fortis Altamura, Di Cosmo è carico: "Distanti dalle posizioni che ci competono, ma ne usciremo" 20:00 T. ALTAMURA Team Altamura, Guadalupi è imprescindibile: le sue reti tengono a galla i murgiani 19:45 MONOPOLI Monopoli, il saluto di Ferrara: "Sono cresciuto tanto, ringrazio tutti" 19:30 CERIGNOLA Audace Cerignola, Feola: “Contenti per il ricorso vinto, ma ora pensiamo al Grumentum” 19:10 MONOPOLI TCP - Monopoli, per il centrocampo spunta l'idea Trovade: duello con la Virtus Verona 19:00 LECCE Serie A - Stabiliti date e orari dalla 23^ alla 30^giornata: ecco gli impegni del Lecce 18:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE INTERVISTA - Corato, Pizzulli: "Distanza dal Molfetta colmabile, ma serve concretezza. Credo nella D" 18:21 BARI TCP - Bari, si sblocca Maita: i dettagli dell'operazione con formula 18:00 SERIE C Taranto, l’ex obiettivo Petta resta in Serie C: è a un passo dalla Casertana 17:30 LECCE Lecce, Rossettini: "Possiamo uscire da questo momento. Con l'Inter gara difficilissima" 17:00 FOGGIA Foggia, piace un esterno under dell’Avellino 16:30 CERIGNOLA Grumentum-Cerignola, 200 biglietti a disposizione dei gialloblù: tutte le info 16:00 LECCE Lecce, Acquah pronto a lasciare la Turchia. Arriva in prestito con diritto di riscatto 15:48 SERIE D UFFICIALE - Brindisi-Casarano, agibile solo la tribuna del "Fanuzzi" 15:30 NARDÒ INTERVISTA - Nardò, Stranieri: "Buon momento, le sconfitte iniziali ci hanno fatto maturare" 14:45 MONOPOLI Monopoli, Ferrara in uscita: va in prestito alla Sicula Leonzio 14:35 LECCE UFFICIALE - Lecce, ceduto Dubickas in prestito al Gubbio 14:18 MONOPOLI UFFICIALE - Monopoli, Milli rientra al Lecce 14:00 BITONTO INTERVISTA - Bitonto, Colella: "Lavoriamo duramente per rimanere in vetta. Il gruppo il nostro segreto"