SEZIONI NOTIZIE

Brindisi, l'attacco e Montaldi: quel filo sottile per scacciare la crisi

di Giuseppe Andriani
Vedi letture
Annibal Montaldi
Annibal Montaldi

Il Brindisi appeso a un filo sottile, quello dell'attacco, per avere la meglio della Gelbison e svoltare, sterzare, uscire da un pantano che è stato solo momentaneamente ricacciato con il pareggio di Sorrento. I biancazzurri sono a digiuno da due partite: lo 0-0 in Campania e prima ancora il ko casalingo per 3-0 contro il Bitonto. Olivieri chiede equilibrio nei giudizi, sa che la squadra a Sorrento è venuta fuori bene, mostrando, per altro, una solidità difensiva più che apprezzabile. Adesso, però, c'è da tornare a correre e per farlo servono i gol delle punte. Tourè ha fatto tanto movimento ma ha concretizzato poco e nulla, non è una prima punta del resto. Ancora era andato a segno a Nardò, Granado non è al meglio ma va verso il recupero dopo quasi un mese di stop; Montaldi, invece, ha dovuto prima scontare due giornate di squalifica per il rosso di Gravina contro l'Andria e poi ha dovuto fare i conti con qualche problemi fisico, che ne ha rallentato il rendimento. 39 anni, arrivato per fare quello che ha sempre fatto: gol, tanti gol. In un momento delicato, non ancora allontanato del tutto, un Brindisi convalescente è appeso a un filo, quello dell'attacco ma anche e soprattutto quello di Montaldi, l'uomo a cui si chiedono le reti pesanti, per sterzare e dimenticare tutto il resto. 


Altre notizie
Martedì 12 Novembre 2019
21:40 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, Magrì: "I tifosi stanno iniziando ad avere il palato fine" 21:00 BISCEGLIE UFFICIALE - Bisceglie, dimissioni della dirigenza nerazzurra: le dichiarazioni 20:15 SERIE C UFFICIALE - Viterbese, ritorna in panchina Calabro 19:30 BITONTO Bitonto, cambia l'orario della partita con il Grumentum 18:45 FOGGIA Foggia, Corda: "Con l'Acireale sarà difficile. Voglio vedere il carattere" 18:00 MONOPOLI INTERVISTA - Monopoli, Antonino: "Il 3° posto? Non è casuale, ma restiamo umili. Contro Rende e Ternana le parate più belle" 17:45 T. ALTAMURA Team Altamura, ds Martelli: "Col Grumentum ingenuità fatali. Restiamo concentrati e uniti" 17:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Barletta, Caputo: "Orta Nova? Una vittoria che fa morale. Tifosi, sosteneteci" 17:21 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, Marino: "Stiamo dando il massimo, vorremmo raccogliere più punti. Infortunio? Valuteremo" 17:09 BRINDISI Brindisi, slitta a domani la conferenza stampa di mister Ciullo 16:52 SERIE C Giudice Sportivo Serie C, 17 calciatori squalificati. Multa per il Bari 16:30 GRAVINA Gravina, mister Loseto: "Noi bravi a resistere nelle difficoltà" 16:15 SERIE C Serie C/C, le designazioni della 15^ giornata di campionato. Monopoli-Bisceglie a Vigile di Cosenza 16:00 LECCE Lecce, Dubickas convocato dalla Lituania Under 21 15:30 BARI Bari, Di Cesare: "Tengo molto a questi colori. Obiettivi? Vincere la C" 15:00 BITONTO Bitonto, Taurino esulta: "Merito di un gruppo coeso" 14:12 BARI Bari, ag. Hamlili: "Si trova benissimo a Bari. Vuole restare a lungo qui" 13:15 FRANCAVILLA Ds Virtus: "In linea con gli obiettivi, abbiamo 4 punti in più" 12:45 ECCELLENZA&PROMOZIONE Vigor Trani, Dentamaro: "A Corato andiamo spensierati" 12:00 LECCE Lecce, domani la ripresa degli allenamenti senza i Nazionali