SEZIONI NOTIZIE

Favetta e Ouattara eliminano il Cerignola, il Taranto vola ai sedicesimi di Coppa

di Manuel Panza
Vedi letture
Foto

Termina 2-0 per i rossoblù l’incontro valevole per i trentaduesimi di finale della Coppa Italia di Serie D tra Taranto e Cerignola, disputatosi quest’oggi allo stadio “Erasmo Iacovone” di Taranto.

Tanto turnover per entrambe le squadre, gli ospiti schierano addirittura nove calciatori under. Sblocca la gara il Taranto con Favetta al 39’ del primo tempo: cross di D’Agostino che trova l’attaccante di Ponticelli, il quale colpisce di testa da buona posizione e non sbaglia spedendo la sfera alle spalle di Sarri.
Nella ripresa i padroni di casa cercano il raddoppio e il Cerignola crea pericoli in contropiede. Al 93’ i rossoblù chiudono la gara con Ouattara, che riceve un cross da Guaita e manda il pallone in rete siglando il definitivo 2-0. Ai sedicesimi ci sarà il Fasano.

TARANTO-CERIGNOLA 2-0
Marcatori:
39’ Favetta (T), 93’ Ouattara (T).

TARANTO (3-4-1-2): Giappone; Mambella, Manzo L., De Letteriis; Pelliccia (36’ Oggiano), Manzo S. (61’ Matute), Galdean (79’ Masi), Riccio; D’Agostino (61’ Guaita); Favetta, Croce (61’ Ouattara). A disposizione: Pizzaleo, De Caro, Perrini, Marino. All. Nicola Ragno.

CERIGNOLA (3-4-3): Sarri; Palumbo, De Cristofaro, Russo; Celentano (79’ Parise), Muscatiello (90’ Giannotti), Boufus, Tancredi (77’ Venuti); Mentana (66’ Prudente), Martiniello (83’ Pugliese), Cinque. A disposizione: Fares, Morese, Persichella, Diploma. All. Alessandro Potenza.

ARBITRO: Giorgio Vergaro di Bari. ASSISTENTI: Colavito di Bari – Masciale di Molfetta.

AMMONITI: D’Agostino, Oggiano (T); Martiniello, De Cristofaro (C).

ESPULSI: /

RECUPERO: 1’ pt – 4’ st.


Altre notizie
Martedì 15 Ottobre 2019
00:00 IL COMMENTO Per il Bisceglie una brutta sconfitta e un calendario poco clemente alle porte. Ma processare l'allenatore non serve
Lunedì 14 Ottobre 2019
21:00 BARI UFFICIALE - Bari, l'ex Gautieri riparte dalla C: è il nuovo tecnico della Triestina 20:15 BISCEGLIE Viterbese, Lopez: "Contro il Bisceglie dominata la partita nella ripresa" 19:30 FOGGIA Foggia, volto nuovo per la difesa? Occhi puntati sull'ex Bari Borghese 18:45 BARI Bari, Hamlili: "Il gol? Appena ho visto lo spazio, ho pensato subito al tiro" 17:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Promozione/B: Trio in vetta, Novoli e Sava distanziate di una lunghezza 17:00 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Promozione/A: In vetta è già un monologo, Bitritto terzo in classifica 16:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Martina, primato in solitaria. Tris di compagini alle spalle dei biancazzurri 16:00 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, presente e... futuro: sabato il debutto di un classe 2004 con la Berretti 15:45 SERIE D Il punto - Serie D/H: Guida il Fasano, ma regna l'equilibrio. Nardò in difficoltà 15:38 BARI Bari, Bia: "Sabbione ha una scommessa con Scala per i gol. Floriano contento di Vivarini" 15:00 TARANTO Taranto, il retroscena: Bitetto ha assistito alla sfida con la Team Altamura 14:15 FASANO Fasano, il sogno continua: vetta solitaria. Laterza: "Importante sbloccare subito il match" 13:30 CASARANO Casarano, Giacomarro: “Importante aver raccolto un risultato positivo, peccato per gli episodi” 12:45 TARANTO Taranto, tre punti d'oro per la classifica...ma quanta sofferenza 12:00 GRAVINA Gravina, Loseto: "Nessuna scusa, abbiamo sbagliato la partita" 11:30 CASARANO Casarano, De Candia: "Abbiamo creato tanto, ma senza concretizzare" 10:45 CERIGNOLA A. Cerignola, Potenza: "Sono sereno, la squadra crea azioni pericolose" 10:00 BITONTO Bitonto, Anaclerio: "Pareggio importante, ma avremmo potuto osare" 09:15 ANDRIA F. Andria, Favarin: "Sono contento, approccio alla gara positivo"