SEZIONI NOTIZIE

TCP - Derby del Tavoliere, chiamalo caso: il Foggia torna a Cerignola a 62 anni esatti di distanza

di Francesco Ippolito
Vedi letture
Foto

Una casualità o un segno del destino? Non ci è dato saperlo. Il Foggia torna a Cerignola a sessantadue anni esatti dall'ultima volta. Era il 29 settembre 1957 quando i gialloblù ospitarono per l'ultima volta al "Domenico Monterisi" il derby del Tavoliere, nell'allora chiamata Interregionale (la Serie D odierna). A vincere la campanilistica sfida furono gli ospiti con un perentorio 5-1: eroe della giornata fu Giacomo Cosmano, autore di una tripletta.

E ora il 29 settembre 2019 - il giorno di San Michele Arcangelo patrono della Capitanata - a sessantadue anni precisi di distanza, gli ofantini accoglieranno sul proprio campo i cugini rossoneri. Dopo oltre mezzo secolo Audace Cerignola Foggia si ritroveranno contro in Serie D: da un lato ci sarà il capoluogo neo-retrocesso per problemi finanziari e che ha voglia di ritornare nel calcio che conta; dall'altro la città di provincia con affermata esperienza in Serie D e con una proprietà che ha dimostrato che non ha nulla a che vedere con il dilettantismo. Una sfida che mancava da troppo tempo a livello ufficiale (l'ultimo incontro, a livello amichevole, risale a un anno fa: a vincere furono i rossoneri 2-0). Ritorna così il derby del grano, soprannominato così per via dei piani delle fosse granarie che caratterizzavano prima Foggia ed ancora oggi Cerignola. E ritorna nella più romantica delle maniere. 

La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è consentita solo previa citazione della fonte TuttoCalcioPuglia.com e del suo autore Francesco Ippolito. I trasgressori saranno segnalati a norma di legge.


Altre notizie
Martedì 15 Ottobre 2019
00:00 IL COMMENTO Per il Bisceglie una brutta sconfitta e un calendario poco clemente alle porte. Ma processare l'allenatore non serve
Lunedì 14 Ottobre 2019
21:00 BARI UFFICIALE - Bari, l'ex Gautieri riparte dalla C: è il nuovo tecnico della Triestina 20:15 BISCEGLIE Viterbese, Lopez: "Contro il Bisceglie dominata la partita nella ripresa" 19:30 FOGGIA Foggia, volto nuovo per la difesa? Occhi puntati sull'ex Bari Borghese 18:45 BARI Bari, Hamlili: "Il gol? Appena ho visto lo spazio, ho pensato subito al tiro" 17:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Promozione/B: Trio in vetta, Novoli e Sava distanziate di una lunghezza 17:00 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Promozione/A: In vetta è già un monologo, Bitritto terzo in classifica 16:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Martina, primato in solitaria. Tris di compagini alle spalle dei biancazzurri 16:00 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, presente e... futuro: sabato il debutto di un classe 2004 con la Berretti 15:45 SERIE D Il punto - Serie D/H: Guida il Fasano, ma regna l'equilibrio. Nardò in difficoltà 15:38 BARI Bari, Bia: "Sabbione ha una scommessa con Scala per i gol. Floriano contento di Vivarini" 15:00 TARANTO Taranto, il retroscena: Bitetto ha assistito alla sfida con la Team Altamura 14:15 FASANO Fasano, il sogno continua: vetta solitaria. Laterza: "Importante sbloccare subito il match" 13:30 CASARANO Casarano, Giacomarro: “Importante aver raccolto un risultato positivo, peccato per gli episodi” 12:45 TARANTO Taranto, tre punti d'oro per la classifica...ma quanta sofferenza 12:00 GRAVINA Gravina, Loseto: "Nessuna scusa, abbiamo sbagliato la partita" 11:30 CASARANO Casarano, De Candia: "Abbiamo creato tanto, ma senza concretizzare" 10:45 CERIGNOLA A. Cerignola, Potenza: "Sono sereno, la squadra crea azioni pericolose" 10:00 BITONTO Bitonto, Anaclerio: "Pareggio importante, ma avremmo potuto osare" 09:15 ANDRIA F. Andria, Favarin: "Sono contento, approccio alla gara positivo"