SEZIONI NOTIZIE

La vigilia di Grumentum-Taranto: sfida ostica da non sottovalutare per i rossoblù

di Manuel Panza
Vedi letture
Foto

Siamo giunti alla vigilia della quarta giornata del campionato di Serie D, girone H. Il Taranto sarà di scena allo stadio “Comunale” di Val D’Agri contro il Grumentum, la sfida di domani avrà inizio alle ore 15.

QUI GRUMENTUM - È una fase di campionato piuttosto complicata per i lucani, che dopo aver fatto visita e tenuto testa al Cerignola si preparano ad ospitare il Taranto, altra squadra pretendente al titolo. I tre punti conquistati alla seconda giornata contro il Gravina rappresentano sicuramente una boccata d’aria importante per queste tipo di sfide, che possono essere gestite con maggiore serenità e spensieratezza. Mister Finamore proverà insidiare i rossoblù per cercare l’impresa. Sarà assente per infortunio l’ex di turno Potenza, che ha vestito la maglia del Taranto nella stagione 2016/2017 in Serie C.

QUI TARANTO - I rossoblù dovranno fare a meno del supporto dei propri tifosi a causa del divieto di trasferta. Dopo due vittorie di fila, D’Agostino e compagni non hanno intenzione di fermarsi e vanno alla ricerca di un nuovo successo per tenere il passo delle prime del girone. Si prevede una gara insidiosa in un sintetico di dimensioni ridotte rispetto allo “Iacovone”, il compito più difficile sarà aprire le marcature contro una squadra che cercherà in tutti i modi di bloccare i fuoriclasse offensivi rossoblù per poi sfruttare i contropiedi. Saranno tutti a disposizione di mister Ragno: rientra dalla squalifica Genchi, Allegrini ha avuto un piccolo problema in settimana ma dovrebbe essere tutto risolto, mentre Betti è tornato ad allenarsi in gruppo anche se difficilmente sarà della partita.

Altre notizie
Venerdì 28 Febbraio 2020
21:30 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 20:45 ALTRE NOTIZIE Coronavirus, salgono a tre i contagiati della Pianese 20:00 PRIMO PIANO Bari, Decaro: “Completata la nuova tribuna. Abbiamo approvato la riqualificazione dello stadio" 19:30 LECCE Lecce, domani la rifinitura: out Farias, differenziato per due calciatori 19:00 TARANTO Taranto, pronti per il Gladiator: inizia la prevendita per i rossoblù
PUBBLICITÀ
18:30 FOGGIA Foggia, BCC è il nuovo sponsor sulle maglie dei satanelli 18:00 SERIE C Serie C, Ghirelli: "Bari? Starei attento a parlare di campionato finito" 17:30 GRAVINA Gravina, con l'Agropoli si cerca il primo successo esterno del 2020 17:00 TARANTO Taranto, due allenatori e una svolta mai arrivata: i dati della stagione 16:30 SERIE A Atalanta, Gasperini in emergenza: a Lecce in campo un giovane della Primavera? 16:00 BARI Bari, riapre la Tribuna Est Superiore per gli abbonati 15:30 MONOPOLI Monopoli, Scienza: "Il nostro campionato è già vinto, ora vogliamo chiudere in alto" 14:45 FOGGIA Foggia, slitta ancora il rientro in panchina di Corda 14:00 ANDRIA Fidelis Andria, Yeboah: "Lavoriamo duramente per ottenere la salvezza" 13:30 LECCE Lecce, Gabriel si riprende il posto tra i pali: con l'Atalanta ci sarà lui 13:00 NARDÒ Nardò, Donadei: "A Foggia i ragazzi venderanno cara la pelle" 12:30 BARI Bari, Brienza: "Paghiamo i troppi pareggi. Abbiamo bisogno del sostegno dei tifosi" 12:00 SERIE C Serie C, Capello: "La Reggina è nettamente avvantaggiata in classifica" 11:30 SERIE D Serie D/H, le designazioni arbitrali della 26^ giornata: fischietto piemontese per Bitonto-Brindisi 11:00 LECCE Lecce, Meluso: “Atalanta? Avversario difficile, ma come sempre parlerà il campo”