SEZIONI NOTIZIE

La vigilia di Grumentum-Taranto: sfida ostica da non sottovalutare per i rossoblù

di Manuel Panza
Vedi letture
Foto

Siamo giunti alla vigilia della quarta giornata del campionato di Serie D, girone H. Il Taranto sarà di scena allo stadio “Comunale” di Val D’Agri contro il Grumentum, la sfida di domani avrà inizio alle ore 15.

QUI GRUMENTUM - È una fase di campionato piuttosto complicata per i lucani, che dopo aver fatto visita e tenuto testa al Cerignola si preparano ad ospitare il Taranto, altra squadra pretendente al titolo. I tre punti conquistati alla seconda giornata contro il Gravina rappresentano sicuramente una boccata d’aria importante per queste tipo di sfide, che possono essere gestite con maggiore serenità e spensieratezza. Mister Finamore proverà insidiare i rossoblù per cercare l’impresa. Sarà assente per infortunio l’ex di turno Potenza, che ha vestito la maglia del Taranto nella stagione 2016/2017 in Serie C.

QUI TARANTO - I rossoblù dovranno fare a meno del supporto dei propri tifosi a causa del divieto di trasferta. Dopo due vittorie di fila, D’Agostino e compagni non hanno intenzione di fermarsi e vanno alla ricerca di un nuovo successo per tenere il passo delle prime del girone. Si prevede una gara insidiosa in un sintetico di dimensioni ridotte rispetto allo “Iacovone”, il compito più difficile sarà aprire le marcature contro una squadra che cercherà in tutti i modi di bloccare i fuoriclasse offensivi rossoblù per poi sfruttare i contropiedi. Saranno tutti a disposizione di mister Ragno: rientra dalla squalifica Genchi, Allegrini ha avuto un piccolo problema in settimana ma dovrebbe essere tutto risolto, mentre Betti è tornato ad allenarsi in gruppo anche se difficilmente sarà della partita.


Altre notizie
Martedì 15 Ottobre 2019
00:00 IL COMMENTO Per il Bisceglie una brutta sconfitta e un calendario poco clemente alle porte. Ma processare l'allenatore non serve
Lunedì 14 Ottobre 2019
21:00 BARI UFFICIALE - Bari, l'ex Gautieri riparte dalla C: è il nuovo tecnico della Triestina 20:15 BISCEGLIE Viterbese, Lopez: "Contro il Bisceglie dominata la partita nella ripresa" 19:30 FOGGIA Foggia, volto nuovo per la difesa? Occhi puntati sull'ex Bari Borghese 18:45 BARI Bari, Hamlili: "Il gol? Appena ho visto lo spazio, ho pensato subito al tiro" 17:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Promozione/B: Trio in vetta, Novoli e Sava distanziate di una lunghezza 17:00 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Promozione/A: In vetta è già un monologo, Bitritto terzo in classifica 16:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Il punto - Martina, primato in solitaria. Tris di compagini alle spalle dei biancazzurri 16:00 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, presente e... futuro: sabato il debutto di un classe 2004 con la Berretti 15:45 SERIE D Il punto - Serie D/H: Guida il Fasano, ma regna l'equilibrio. Nardò in difficoltà 15:38 BARI Bari, Bia: "Sabbione ha una scommessa con Scala per i gol. Floriano contento di Vivarini" 15:00 TARANTO Taranto, il retroscena: Bitetto ha assistito alla sfida con la Team Altamura 14:15 FASANO Fasano, il sogno continua: vetta solitaria. Laterza: "Importante sbloccare subito il match" 13:30 CASARANO Casarano, Giacomarro: “Importante aver raccolto un risultato positivo, peccato per gli episodi” 12:45 TARANTO Taranto, tre punti d'oro per la classifica...ma quanta sofferenza 12:00 GRAVINA Gravina, Loseto: "Nessuna scusa, abbiamo sbagliato la partita" 11:30 CASARANO Casarano, De Candia: "Abbiamo creato tanto, ma senza concretizzare" 10:45 CERIGNOLA A. Cerignola, Potenza: "Sono sereno, la squadra crea azioni pericolose" 10:00 BITONTO Bitonto, Anaclerio: "Pareggio importante, ma avremmo potuto osare" 09:15 ANDRIA F. Andria, Favarin: "Sono contento, approccio alla gara positivo"