SEZIONI NOTIZIE

Taranto, De Santis: "Credo sia meglio fermare definitivamente il campionato"

di Christian Cesario
Vedi letture
Foto

Il Taranto continua ad allenarsi, in separata sede, a causa del Coronavirus: tutti gli atleti proseguono nel lavoro di preparazione presso il proprio domicilio qualora i campionati dovessero riprendere. Intervistato dai microfoni di Canale 85, il direttore sportivo del Taranto Vincenzo De Santis ha affrontato le tematiche relative all'emergenza COVID-19 e, soprattutto, di un'eventuale chiusura anticipata dei campionati.

"Questo stallo mi ha fatto perdere la normalità: il fatto di non poter lavorare in qualcosa che mi piace di più come il calcio è difficile. Per il bene della nostra salute occorre rimanere a casa. Il Taranto tornerà ad allenarsi, spero, quanto prima: vorrà dire che tutto questo è passato e che saremo usciti da questo periodo di quarantena. Ci ritroveremo, tutti quanti, con una coscienza diversa e con una posizione mentale migliorata rispetto a quella che abbiamo avuto sino ad oggi. La ripresa della D? Io credo sia meglio finirla così, con la classifica attuale che attesti la vincitrice: se si dovesse riprendere, il campionato sarebbe falsato, sia a causa dello stop, sia per la paura che ognuno di noi avrà da questo momento in poi. Si è perso entusiasmo e voglia: è giusto, però, anche non penalizzare le altre squadre che hanno investito nella sessione invernale del calciomercato. Sono certo, però, che molte squadre il prossimo anno non si iscriveranno e credo che tutte le altre che non hanno avuto la possibilità di giocarsi, fino in fondo, il campionato, potranno ricorrere ai ripescaggi senza pagare la clausola relativa al fondo perduto".

Altre notizie
Lunedì 6 Aprile 2020
11:30 SERIE A Serie A, due ipotesi per completare la stagione: a giugno il via 10:45 PRIMO PIANO Gravina: "Se non troviamo una soluzione riceveremo solo contenziosi" 10:00 FRANCAVILLA V. Francavilla, quasi un mese senza calcio: l'ultima volta si sbancò Teramo 09:15 NARDÒ Nardò, Foglia Manzillo: "Ci manca il campo e la nostra quotidianità" 08:30 PRIMO PIANO Meluso: "Tornare a giocare? Magari, significherebbe aver risolto il problema"
PUBBLICITÀ
Domenica 5 Aprile 2020
20:15 ALTRE NOTIZIE Dalla Cina il messaggio di Joao Silva. “Resistete, siate forti mentalmente" 19:45 EMERGENZA CORONAVIRUS Coronavirus, oggi 77 contagiati in Puglia. Nove i decessi 18:52 LECCE Lecce, Sticchi Damiani: "Ci proveremo per Lapadula, per Saponara accordo verbale" 18:45 SERIE C Serie C, Bari e Reggina le squadre più volte a segno di tutta la C 18:00 PRIMO PIANO Lecce, Sticchi Damiani: "Qualora il campionato dovesse riprendere noi saremo pronti" 17:15 TARANTO Taranto, il ricordo di Molinari: "Quel gol segnato al Matera fu qualcosa di magico" 16:30 EMERGENZA CORONAVIRUS Serie C, Ghirelli: "Rischio continuità aziendale. Reggina? Contento che c'è chi non soffrirà" 15:45 T. ALTAMURA Team Altamura, pres. Calia: "Riprendere il campionato ora non ha alcun senso" 14:15 BITONTO Bitonto, Patierno: "Mi manca l'esultanza sotto la tribuna. Contrario al congelamento della classifica" 13:30 ALTRE NOTIZIE Bielorussia - L'ex Bari Kutuzov: "Qui non si è capita la reale dimensione del problema" 13:00 ECCELLENZA&PROMOZIONE Gallipoli, il centrocampista Alcazar: "Il mio rientro in patria un'odissea" 12:30 SERIE A Serie A - Pronto un piano in caso di ripresa intorno al 20 maggio 12:07 LECCE Lecce, Saponara: "Qui per il club e per il gioco di Liverani: con lui subito feeling" 11:45 BITONTO Bitonto, Lomasto: "Ripresa non semplice, anche se lo speriamo" 11:15 ECCELLENZA&PROMOZIONE Eccellenza & Promozione - Il triste scenario della domenica che avrebbe concluso i campionati