SEZIONI NOTIZIE

Taranto, il dato preoccupante: mai una vittoria negli scontri diretti

di Christian Cesario
Vedi letture
Foto

Il Taranto torna a mani vuote dal "Curlo" di Fasano: i rossoblù, dopo aver avuto il possesso palla nella prima frazione di gioco e creato qualche spunto interessante ma senza mai mettere in difficoltà l'estremo portiere biancazzurro Suma, nel secondo tempo rimangono negli spogliatoi e subiscono la seconda sconfitta consecutiva, la sesta in campionato. 

La squadra di Panarelli è apparsa priva di idee: il gol dello svantaggio è nato da una palla persa da D'Agostino (uno dei peggiori in campo), con la difesa che si è fatta infilare, in contropiede, dai rapidi giocatori del Fasano. Dopo il gol, tutti si sarebbero attesi una reazione da parte della squadra e dello staff tecnico: i cambi sono giunti in netto ritardo, con alcuni calciatori (vedi Genchi) nervosi dal primo all'ultimo minuto di gioco. L'espulsione di D'Agostino al 95', per un fallaccio a centrocampo, denota ancora di più la mancanza di serenità all'interno dello spogliatoio: la frustazione per la sconfitta non deve far perdere la testa ad un giocatore esperto come il fantasista genovese.

Il ko col Fasano fa emergere un'altra statistica di rilievo: il Taranto, escludendo il match di Casarano, non ha mai vinto nel corso di questa stagione uno scontro diretto contro le prime della classe: Bitonto, Foggia e Sorrento hanno, difatti, battuto gli ionici nelle rispettive sfide. Intanto, il distacco dalla vetta, ora, aumenta a sei punti con i rossoblù che, al momento, sono privi anche del proprio Presidente, considerate le dimissioni di Giove nell'immediato postpartita del "Curlo" (leggi QUI).

Altre notizie
Lunedì 16 Dicembre 2019
14:00 TARANTO Taranto, col Cerignola il primo pareggio stagionale 13:30 BRINDISI Brindisi, la cura Ciullo funziona: tre vittorie di fila, mai successo in questa stagione 13:00 SERIE D Serie D, quattro club del girone H a caccia di un classe 2002 12:30 ANDRIA Fidelis Andria, sesto derby perso nell'ultimo mese e mezzo. E ora Catalano è in discussione 12:00 FOGGIA Foggia, Cittadino: "Successo importante per il proseguo del campionato" 11:30 BITONTO Bitonto, Taurino: "Campionato lungo e difficile. Mercato? Non faremo grosse manovre" 11:15 FASANO Grumentum, il pres. Petraglia non ci sta: "Partita macchiata da errori arbitrali" 11:04 BARI Bari, Vivarini: "Stiamo prendendo coscienza della nostra forza" 11:01 TARANTO Taranto, ecco il nuovo portiere: è fatta per Carriero 11:00 BARI Bari, Hamlili: "Era importante sbloccare quanto prima il match" 10:30 SERIE C Ghirelli tuona: "Senza risposte, la C domenica si ferma. La nostra pazienza è andata oltre al limite" 10:16 ECCELLENZA&PROMOZIONE VIDEO - Molfetta-Corato, calciatore colpito da tifosi: gara sospesa per 18' 10:05 FASANO Furia Grumentum sul Fasano, i lucani si fermano e poi accusano: "Forbes antisportivo" 10:00 FOGGIA Foggia, Corda: "Non guardo la classifica, bene Tedesco. Col Gladiator due rientri importanti" 09:55 LECCE Lecce, Sticchi Damiani: "Ionita? Trattativa complicata" 09:15 SERIE C Pres. Sicula Leonzio: "Partita diretta a favore della Reggina. A Bari cosa andiamo a fare?!" 08:30 LECCE Lecce, Lapadula salterà la sfida contro il Bologna. Ma rientrano Lucioni e Petriccione
Domenica 15 Dicembre 2019
20:52 BRINDISI INTERVISTA - Brindisi, Ciullo a TCP: "Gran successo, ma non nasconde i nostri problemi" 20:52 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, Trocini: "Abbiamo proposto calcio, meritavamo anche più del pareggio" 20:45 MONOPOLI Monopoli, Scienza: "Noi meno lucidi e brillanti del solito"