SEZIONI NOTIZIE

Taranto, l'ex Di Bari: "Tornerei volentieri in riva allo Ionio..."

di Christian Cesario
Vedi letture
Foto

Intervistato da mondorossoblù.it, Vito Di Bari, ex difensore di Cerignola e Taranto, ha parlato della squadra di Gigi Panarelli: il centrale 36enne, nativo di Trani, ha parlato della sua esperienza col Corato, della squadra ionica e di un eventuale ritorno in riva allo Ionio.

"Sono lusingato, mi fa piacere che i tifosi parlano ancora di me in modo positivo. Questo vuol dire che quando ho indossato quella maglia ho fatto bene e ho lasciato un bel ricordo, anche loro hanno sempre dato tantissimo a me. Come ho sempre detto nelle interviste, ha dato più Taranto a me che io a Taranto. Quest'anno ho sposato il progetto del Corato e ho voluto dargli una mano per risalire, e siamo primi in classifica. Ho fatto una scelta di vita non spostandomi più da Andria, casa mia. Il Taranto? Il loro è il primo risultato che guardo appena finisco di giocare. Adesso è tornato il mister Panarelli, non nego che ci lega una grande amicizia che va oltre il calcio. Sono contento per Gigi, penso sia la persona giusta per riportare la città dove merita. Quest’anno il Taranto è ancora più forte, perché la società ha fatto investimenti importanti e ha riconfermato un blocco di ottimi calciatori della scorsa stagione. Non so perché con Ragno le cose non sono andate bene, ma ora ha fatto la scelta giusta con un mister che conosce benissimo la piazza. Sono convinto che fino alla fine lotterà e alla fine spero vinca".

Interrogato sul proprio futuro, Di Bari risponde così: "Non so se l’anno prossimo continuerò a giocare. Ma non nego che mi piacerebbe ritornare a Taranto, anche in un altro ruolo che non sia da calciatore. Anzi io sono convinto che tornerò in un’altra veste, sarebbe bellissimo. Ho preso il patentino Uefa B quest’anno e sto studiando, il futuro parlerà".​
 


Altre notizie
Martedì 12 Novembre 2019
21:40 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, Magrì: "I tifosi stanno iniziando ad avere il palato fine" 21:00 BISCEGLIE UFFICIALE - Bisceglie, dimissioni della dirigenza nerazzurra: le dichiarazioni 20:15 SERIE C UFFICIALE - Viterbese, ritorna in panchina Calabro 19:30 BITONTO Bitonto, cambia l'orario della partita con il Grumentum 18:45 FOGGIA Foggia, Corda: "Con l'Acireale sarà difficile. Voglio vedere il carattere" 18:00 MONOPOLI INTERVISTA - Monopoli, Antonino: "Il 3° posto? Non è casuale, ma restiamo umili. Contro Rende e Ternana le parate più belle" 17:45 T. ALTAMURA Team Altamura, ds Martelli: "Col Grumentum ingenuità fatali. Restiamo concentrati e uniti" 17:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Barletta, Caputo: "Orta Nova? Una vittoria che fa morale. Tifosi, sosteneteci" 17:21 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, Marino: "Stiamo dando il massimo, vorremmo raccogliere più punti. Infortunio? Valuteremo" 17:09 BRINDISI Brindisi, slitta a domani la conferenza stampa di mister Ciullo 16:52 SERIE C Giudice Sportivo Serie C, 17 calciatori squalificati. Multa per il Bari 16:30 GRAVINA Gravina, mister Loseto: "Noi bravi a resistere nelle difficoltà" 16:15 SERIE C Serie C/C, le designazioni della 15^ giornata di campionato. Monopoli-Bisceglie a Vigile di Cosenza 16:00 LECCE Lecce, Dubickas convocato dalla Lituania Under 21 15:30 BARI Bari, Di Cesare: "Tengo molto a questi colori. Obiettivi? Vincere la C" 15:00 BITONTO Bitonto, Taurino esulta: "Merito di un gruppo coeso" 14:12 BARI Bari, ag. Hamlili: "Si trova benissimo a Bari. Vuole restare a lungo qui" 13:15 FRANCAVILLA Ds Virtus: "In linea con gli obiettivi, abbiamo 4 punti in più" 12:45 ECCELLENZA&PROMOZIONE Vigor Trani, Dentamaro: "A Corato andiamo spensierati" 12:00 LECCE Lecce, domani la ripresa degli allenamenti senza i Nazionali