Taranto, Musa prossimo ds? L'Avellino chiude le porte agli ionici

di Christian Cesario
Vedi letture
Carlo Musa
Carlo Musa

Intervistato durante la trasmissione Linea Verde Sport, il presidente dell'Avellino, squadra neopromossa in Serie C, ha chiuso le porte ad una possibile separazione degli irpini col diesse Carlo Musa: nelle ultime ore, il nome del direttore sportivo era stato accostato al Taranto del presidente Giove.

"Metteremo tanto impegno anche l'anno prossimo. Il direttore Musa ha dimostrato grande personalità, considerate tutte le critiche subite durante la stagione. I risultati? Una squadra che ci invidia l'intera lega e la possibilità di festeggiare la promozione in Serie C. Sarà confermato? E' un dato oggettivo, se uno fa bene è giusto che resti con noi - afferma il numero uno del club, Claudio Mauriello -. Se riterremo opportuno inseriremo in organico nuove figure. Il campionato di Serie C lo giudico più complicato della B. A Ghirelli proporrò dei gironi diversi da quelli attuali, perché vincere il girone meridionale è dieci volte più difficile che vincere gli altri due, dato che affronteremo società del calibro di Palermo, Foggia, Catania, Catanzaro, Reggina..."


Altre notizie