SEZIONI NOTIZIE

AIC, Calcagno: "Siamo molto preoccupati per il taglio stipendi"

di Manuel Panza
Vedi letture
Foto

Umberto Calcagno, vice presidente dell'AIC, ha parlato ai microfoni del Centro Suono Sport per dire la sua sul momento del calcio italiano. Queste le sue parole: "Siamo molto preoccupati per il taglio stipendi, visto che la FIGC con le norme emanate ieri non controllerà nessun pagamento per circa cinque mesi e mezzo. Il rischio è che non arrivino stipendi per tutto questo periodo. Dobbiamo considerare tra l'altro che il calcio non è solo la Serie A, ci sono anche la B e la C. Il Lega Pro il 70% dei calciatori prende meno di 50mila euro e anche a loro non verranno controllati gli stipendi per lo stesso periodo. Vi sembra normale? L'unico presupposto deciso è che se si tornerà in campo si farà senza essere pagati. Mi sembra assurdo".

Sul rientro in campo: "Io faccio l'avvocato e ho alcuni colleghi che ancora non sono tornati a lavoro. Agazzi per esempio ha preferito interrompere il contratto e non tornare a giocare per paura del virus. C'è una comunità scientifica che sta lavorando ai protocolli, non è una questione di essere a favore o contro la ripresa. Poi dovremo essere bravi a controllare che i protocolli vengano rispettati, ma questo è il nostro lavoro. Sembra che adesso ci sia la possibilità di ripartire, non col rischio zero ovviamente, ma con un rischio comunque minimo. Questo discorso però vale per tutti i settori, non solo per il calcio".

Altre notizie
Mercoledì 23 settembre 2020
23:26 BARI Bari, D'Ursi: "Ora punto a dare il massimo, contento per il gol" 23:21 MONOPOLI Monopoli, Paolucci: "Vogliamo essere ancora protagonisti" 23:18 MONOPOLI Modena, Mignani: "Dobbiamo migliorare sul carattere" 23:12 MONOPOLI Monopoli, Scienza: "La squadra ha avuto carattere e voglia di vincere" 22:00 MONOPOLI Monopoli-Modena 1-0: Paolucci manda il gabbiano al secondo turno
PUBBLICITÀ
21:30 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 21:00 ALTRE NOTIZIE Catanzaro, Calabro: "Grande prestazione dei miei, mi aspettavo di meno" 20:30 LECCE Lecce, domani Adjapong in città per le visite mediche 20:20 PRIMO PIANO Bari, Auteri: "Aspettiamo test più probanti. Sciopero? Troviamo un punto d'incontro" 20:00 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, Trocini: "Partita discreta. Rigore generoso, era già a terra" 19:30 CASARANO Casarano, Feola: "Vittoria meritata. Carpi con i giovani? Anche noi" 19:23 BARI Bari-Trastevere 4-0: primi squilli per Marras e Candellone 19:15 MONOPOLI Le formazioni ufficiali di Monopoli-Modena: in avanti tandem Starita-Montero 19:04 FRANCAVILLA Catanzaro-Virtus Francavilla 2-1, biancazzurri rimontati. Calabresi contro il Chievo 19:00 CASARANO Carpi-Casarano 1-3, finale: prossimo avversario il Pordenone 18:30 EMERGENZA CORONAVIRUS Coronavirus, oggi in Puglia 89 nuovi casi e due decessi 18:00 TARANTO UFFICIALE - Taranto, arriva il centrocampista Acquadro 18:00 CASARANO Carpi 1-1 Casarano, si va ai supplementari: subentrano Negro e Sansone 17:30 ALTRE NOTIZIE De Santis, un minuto di silenzio in tutti i campi e arbitri con il lutto al braccio 17:00 FASANO UFFICIALE - Fasano, Lugo Martinez è biancazzurro