SEZIONI NOTIZIE

Bari, Maita: "Che sofferenza vedere le partite dalla tv, ora capisco i tifosi"

di Manuel Panza
Vedi letture
Foto

Mattia Maita, centrocampista del Bari, ha parlato ai microfoni di TeleBari dopo esser tornato a disposizione di mister Auteri. Queste le sue parole: "Ero già felice quando sono venuto a salutare la squadra, ma rimettere le scarpette è stata una liberazione. Ho passato giornate brutte, con febbre, dolori, impossibilità sentire odori e sapori; il solo risentire l’odore dell’erba mi ha fatto tornare a vivere. La forma ottimale potrà tornare solo giocando; io cercherò di recuperare questo tempo che ho perso, sono a disposizione, poi le scelte le fa il Mister".

L'assenza: "Posso dire solo una cosa: guardare le partite della propria squadra in tv è una sofferenza totale, indescrivibile. Ora capisco meglio i tifosi adesso, costretti ogni domenica a stare davanti allo schermo senza poter incitare, cantare, dare una mano, incidere in qualche modo. I nuovi? Chiunque arriverà a Bari è perchè è un giocatore forte, che saprà darci una mano; sta a noi aiutarli ad integrarsi il prima possibile. Ci aspetta un girone di ritorno difficile, puntando sempre a vincere e cercando di essere il più continui possibile. Siamo il Bari e dobbiamo pensare solo a noi stessi, i conti si faranno alla fine; noi ce la metteremo tutta".

Altre notizie
Lunedì 01 marzo 2021
20:15 SERIE C Serie C/Gir.C, le designazioni arbitrali: Bari a Perenzoni, D'Ascanio per Monopoli-Bisceglie 19:30 PRIMO PIANO Bari, stangato Maita: il Giudice Sportivo lo ferma per due giornate 18:45 FRANCAVILLA UFFICIALE - V. Francavilla, con la Casertana si giocherà al "Pinto" 18:00 FOGGIA UFFICIALE - Foggia, Maria Assunta Pintus nuovo presidente del club. Polcino direttore generale 17:30 LECCE Lecce, maglia celebrativa per Mancosu prima della sfida con l'Entella
17:00 BARI Bari, torna in gruppo capitan Di Cesare: il punto sulla squadra 16:30 BRINDISI Brindisi, ds Voglino: "I due gol ci hanno tagliato le gambe. Fasano? Come fosse una finale..." 16:00 ANDRIA TCP - Fidelis Andria, l'attaccante Cristaldi in uscita. Ci provano due squadre del girone H 15:35 BARI Bari, Cianci: "Il trenino? Un regalo per questa splendida città" 15:25 FRANCAVILLA INTERVISTA TCP - Virtus Francavilla, Magrì: "Troppo molli, a Caserta voglio una reazione" 15:00 CERIGNOLA Audace Cerignola, Pazienza: "Vittoria meritata. Devo ringraziare i ragazzi" 14:46 LECCE Corini: "A Pescara è mancata solo la vittoria, ora siamo pronti per l'Entella" 14:30 ANDRIA Fidelis Andria, Roselli: "La vittoria è per Minacori. Mercato? Può succedere ancora qualcosa" 14:00 SERIE D TCP - Tre club del girone H sul fantasista Loiodice. Nei prossimi giorni la fumata bianca 13:30 SERIE C Catanzaro, Evacuo: "Ternana battuta con la partita perfetta. Bari? Giochi per il primo posto chiusi" 13:00 FASANO Fasano, continua il periodo positivo: la strada per la salvezza è quella giusta 12:36 BARI INTERVISTA TCP - Bari, ag. Cianci: "Trattativa lunga, ma il suo arrivo ha riacceso l'ambiente" 12:30 NARDÒ Nardò, Donadei: "Non soffriamo di vertigini. Vogliamo goderci il momento" 12:12 CASARANO UFFICIALE - Casarano, dal Cerignola arriva il difensore Syku 12:00 FRANCAVILLA Per la Virtus Francavilla c'è la Casertana: all'andata il ko diede la scossa