SEZIONI NOTIZIE

Ars et Labor, La Volpe: "Vogliamo riportare Grottaglie in categorie ancora più importanti"

di Antonio Bellacicco
Vedi letture
Foto

Carmelo La Volpe, presidente dell'Ars et Labor Grottaglie, si racconta tra le pagine del sito ufficiale del club. Spazio a un bilancio di di questi primi quattro anni di gestione: “Bisogna crederci e lavorare sodo. Gestire una squadra di calcio non è per niente un gioco ma è un lavoro decisamente gravoso che porta via tempo e risorse. Nella vita però, se uno ci crede, può realizzare tutto ciò che desidera. Abbiamo fatto per tanti anni calcio in un certo modo e non è semplice, nel dilettantismo le difficoltà sono molteplici, ma una piazza come Grottaglie merita attenzioni particolari e, lavorando in modo serio, i risultati si ottengono”.

Poi, un'aggiunta sul mercato: “L’organico è importante e di tutto rispetto e non necessita di ulteriori rinforzi. Siamo comunque alla finestra qualora dovesse capitare l’occasione per il colpo importante, non ci faremo trovare di certo impreparati. La nostra rosa è al momento ben assortita sia nel parco under che in quello over ma ribadisco, non ci tireremo indietro qualora dovesse presentarsi l’occasione propizia”.

A chiudere, un commento sul traguardo dell'Eccellenza: “Fa tutto parte di un percorso, non è sicuramente un punto di arrivo ma non al momento, proprio perché il momento storico che stiamo vivendo è forse tra i più drammatici di sempre, bisogna essere cauti ed andarci con i piedi di piombo. Il nostro desiderio è quello di riportare il Grottaglie in categorie ancora più importanti ma ripeto, in questo particolare momento non possiamo permetterci di sottovalutare ogni aspetto legato al bilancio.Continuiamo a lavorare con questo bel gruppo che abbiamo costruito, pensando comunque a qualcosa di più importante senza però accelerare sui tempi. Non è semplice poter affermare che  quest’anno o l’anno prossimo andremo in serie D, ci vuole molta cautela”.

Altre notizie
Martedì 19 gennaio 2021
23:30 PRIMO PIANO Foggia, la Pintus: "Domani mattina esercito la prelazione sulle quote di Felleca" 21:00 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 20:45 PRIMO PIANO Preview - Serie D/H, recuperi 5^ e 7^giornata: Gravina-Fasano vale tutto, il Brindisi riceve il Molfetta 20:30 SERIE C Serie C, le decisioni del Giudice Sportivo: una sola squalifica nel girone C 20:00 BRINDISI UFFICIALE - Brindisi, sfuma Kacorri: il calciatore si accasa all'Arzachena
PUBBLICITÀ
19:45 TARANTO Taranto, buone notizie: conclusi i lavori allo Iacovone 19:30 BISCEGLIE Bisceglie, Altobello: "Vogliamo chiudere il girone d'andata fuori dalla zona playout" 19:15 LECCE Lecce, Falco nel mirino della Stella Rossa: il club di Belgrado alza l'offerta 19:00 FASANO Fasano, Costantini: "A Gravina non è un crocevia, ancora tanti punti a disposizione" 18:34 FOGGIA INTERVISTA TCP - Foggia, Curcio: "Qui sono felice. Sogno la B, magari con questa maglia" 18:30 GRAVINA Gravina, Gaburro: "Noi una buona torta, ma senza lievito: dobbiamo svoltare mentalmente" 18:00 BARI Bari, uscite bloccate: situazione Simeri da decifrare 17:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Promozione, la lettera dei capitani: "Non venga dimenticata la nostra categoria" 17:00 BARI Bari, ecco il primo colpo: Rolando dalla Reggina in prestito 16:30 CASARANO Picerno, diesse Greco: "Casarano? Gara fondamentale per il nostro percorso" 16:00 GRAVINA Gravina-Fasano, è il derby del... vietato fallire. Gaburro cerca i gol 15:30 CASARANO Casarano, Pagliai: "Meritiamo il primo posto. Picerno? Impegno difficile" 15:00 BISCEGLIE Bisceglie-Casertana, arbitra Scarpa di Collegno 14:30 ANDRIA Fidelis Andria, crescono i baby: in tre ai raduni dell'under 14 al CF di Ruvo 14:00 MONOPOLI Monopoli, trattativa interrotta per Giosa e Bizzotto?