SEZIONI NOTIZIE

Eccellenza - “Sempreverde” Di Rito: il Corato confida in lui per conquistare la D

di Vito Salvatore Di Noi
Vedi letture
Foto

Ennesima stagione da protagonista per Nicolas Di Rito, autentica garanzia in termini realizzativi: l’attaccante argentino, tornato al Corato dopo un’iniziale parentesi vissuta a Martina, è il capocannoniere del campionato di Eccellenza con 14 reti all’attivo, le stesse siglate dal bomber del Molfetta Davide Ventura, con cui condivide il gradino più alto del podio.

Ma la carriera di Di Rito è sempre stata contraddistinta dal gol, marchio di fabbrica del classe ’85: le sue marcature, nel corso degli anni, hanno trascinato Casarano, Fasano, Virtus Francavilla, Cerignola, Fidelis Andria, Monopoli, Bisceglie e Nardò in Serie D, tant’è che è abbastanza difficile scovare una sola piazza in cui Di Rito non sia riuscito a lasciare un buon ricordo.

L’attaccante argentino, per la terza volta nelle ultime quattro stagioni, è anche in lotta per il titolo di capocannoniere: lo scorso anno le 21 reti complessive furono sufficienti per riuscire a spuntarla su Pignataro (che militava nel Brindisi), mentre lo stesso numero di marcature lo collocarono in terza posizione nell’annata 2016/17, dietro soltanto a Trotta del Trani (23 gol) e Zotti del Bitonto (22 gol). I numeri gli hanno quasi sempre sorriso: il Corato confida nelle sue marcature per riuscire a centrare la tanto agognata promozione in Serie D.

Altre notizie
Domenica 05 luglio 2020
19:30 BARI Bari, Zironelli: "Quando arrivai trovai una grande squadra, mai allenato un gruppo così forte" 18:45 LECCE Lecce, Tachtsidis non ci sarà nella sfida di martedì contro la Lazio 18:00 T. ALTAMURA Team Altamura, Martelli: "Nei prossimi giorni il nodo-allenatore, poi la squadra" 17:15 PRIMO PIANO Foggia-Follieri, colpo di scena: "Accordo con Felleca e Pelusi, operativo dal 20 luglio: ecco le cifre" 16:30 TARANTO Taranto, caccia all'esterno: tentativo per Corvino
PUBBLICITÀ
15:45 BARI Bari, Maita: “Dare il massimo, anche più di quello che si è dato sino ad ora" 15:00 LECCE Lecce, allenamento mattutino dopo la sconfitta. Rossettini negativo al Covid 14:15 SERIE B Ex - Pescara, Legrottaglie a rischio: si valuta un ritorno di Zeman 13:43 L'EDITORIALE Il Lecce è vivo e resterà vivo (se cambia rotta) 13:30 SERIE A Lazio, Inzaghi in vista del Lecce: "La formazione la farò con il dottore..." 12:45 ECCELLENZA&PROMOZIONE UFFICIALE - Otranto: Andrea Manco è il successore di Bruno in panchina 12:00 BITONTO Bitonto, con la promozione in C variano forma giuridica e ragione sociale 11:15 ECCELLENZA&PROMOZIONE Eccellenza & Promozione: Sono 50 le società aventi diritto. Iscrizioni decisive per i format 10:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE TCP - Barletta e Sly: due difensori di esperienza nel mirino 09:45 LECCE De Zerbi applaude il Lecce: "Hanno giocato bene" 09:00 FRANCAVILLA Francavilla, Magrì rilancia: "Chi ha un contratto resta. Perez-Vazquez? Sì, anche loro"
Sabato 04 luglio 2020
22:10 LECCE Lecce, Liverani: “Siamo stati molto sfortunati, i ragazzi hanno fatto una buona gara” 21:21 SERIE A Sassuolo-Lecce: sesta sconfitta di fila per i giallorossi, altri 4 gol incassati 18:47 SERIE A Formazioni ufficiali di Sassuolo-Lecce: Babacar e Farias titolari 18:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE ESCLUSIVA - Deghi, De Santis: “Con l'arrivo di Salvadore cambia tutto"