SEZIONI NOTIZIE

Virtus Francavilla-Catania 0-1, l'ex Sarao condanna al quarto ko i biancazzurri

di Dennis Magrì
Vedi letture
Foto
© foto di Gianni Di Campi

Quarta sconfitta in cinque partite per la Virtus Francavilla, che cade in casa contro il Catania. Al "Giovanni Paolo II" gli etnei s'impongono di misura grazie a un rigore (generoso) trasformato dall'ex Sarao.

PRIMO TEMPO. Avvio propositivo della Virtus Francavilla. Al 6' cross dalla destra di Giannotti per Di Cosmo: girata di prima intenzione della giovane mezzala classe '98, pallone deviato sul fondo da Martinez con un eccellente colpo di reni. Un minuto dopo ci prova Rosaia, palla fuori di un soffio. All'8' palo di Mastropietro: il numero undici biancazzurro, servito con i tempi giusti da Ekuban, a tu per tu con Martinez colpisce il legno. Al 16' Zenuni s'incunea in area dalla sinistra e calcia verso il primo palo, ancora una volta ottima la risposta di Martinez. Al 20' ci prova ancora Ekuban, questa volta di testa, ma come contro la Vibonese non inquadra lo specchio della porta. 

SECONDO TEMPO. Nella ripresa la prima palla gol è per il Catania: al 51' Emmausso calcia da fuori, ma deve accontentarsi solo di un calcio d'angolo. Al 59' Mastropietro scaglia un siluro verso la porta difesa da Martinez, che va giù in una frazione di secondo e sbarra la strada agli avversari sul primo palo. Al 21' Franco calcia da fuori: deviazione provvidenziale e sugli sviluppi del conseguente calcio d'angolo Ekuban di testa mette i brividi al Catania. Al 72' fuori Pambianchi e dentro Celli, fuori Zenuni e dentro Castorani. All'80' timido tentativo di Mastropietro, la cui girata in area di rigore viene deviata sul fondo da un difensore degli etnei. All'88' di testa Celli sfiora il pareggio di testa. Nel finale i padroni di casa ci provano, ma senza successo e restano a quota uno in classifica dopo cinque partite.

Altre notizie
Martedì 27 ottobre 2020
00:27 BARI Bari, Auteri: "Impatto negativo, ma siamo emersi strada facendo"
Lunedì 26 ottobre 2020
23:45 BARI Bari, Di Cesare: “Ho ancora il 22 luglio dentro. Voglio la Serie B” 22:51 BARI Bari-Catania 4-1: i galletti passeggiano nella ripresa sui siciliani 22:36 PRIMO PIANO Audace Cerignola, sette giocatori positivi. Squadra in isolamento 21:00 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP
PUBBLICITÀ
20:30 MONOPOLI Monopoli, squadra al lavoro in vista di Cosenza: indisponibile Fusco, differenziato per due 20:10 PRIMO PIANO Le formazioni ufficiali di Bari-Catania: Lollo e Minelli dal 1', riecco Marras 20:00 NARDÒ Nardò, Danucci a Diffusione Stereo: "Prima la salute. Casarano? Giocheremo per vincere" 19:45 BARI Bari, positivi nel gruppo Primavera: sospese tutte le attività 19:30 SERIE D Serie D, Sibilia: "Misura colma e disastro annunciato. Qualcuno si prenda responsabilità" 19:00 ECCELLENZA&PROMOZIONE Tisci: "La gente è preoccupata, mi auguro di riprendere dopo il 24 novembre" 18:30 SERIE C UFFICIALE - Palermo-Potenza rinviata a data da destinarsi 18:00 LECCE Lecce, Liguori: "A Cosenza sfortunati, torneremo a vincere" 17:30 BISCEGLIE Bisceglie-Cavese, i precedenti al 'Ventura': pirotecnico 4-3 nel 2019 17:00 BISCEGLIE Bisceglie-Cavese, gara affidata a Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto 16:45 ALTRE NOTIZIE Lega A, anche Dal Pino avverte il governo: "Il calcio è un'industria, stop a demagogie" 16:30 ALTRE NOTIZIE Ventura: "Lecce e Bari attrezzate per il salto di categoria" 16:00 EMERGENZA CORONAVIRUS Coronavirus, lieve calo dei nuovi casi positivi: oggi in Puglia sono 424 15:30 LECCE Coppa Italia, le designazioni arbitrali del terzo turno: in campo Lecce e Monopoli 15:00 ANDRIA Fidelis Andria, amarezza Panarelli: "Un'altra sconfitta su rigore"