SEZIONI NOTIZIE

Virtus Francavilla, Trocini: "A Foggia per fare la nostra partita e conquistare punti"

di Dennis Magrì
Vedi letture
Foto

Bruno Trocini, tecnico della Virtus Francavilla, ha presentato così la sfida contro il Foggia in programma domani pomeriggio: "Affronteremo una squadra scorbutica e fastidiosa, che fa giocar male le compagini che incontra. Metteranno in campo aggressività, sappiamo che di fronte avremo un gruppo ben organizzato. Per noi il risultato è la cosa più importante e crediamo che la strada da percorrere per arrivare ai tre punti sia il bel gioco, però siamo altrettanto consapevoli che dobbiamo vincere perché la classifica è quella che è".

Vazquez come sta? In avanti ballottaggio Mastropietro-Ekuban?
"Stanno tutti bene nel reparto offensivo. Federico non ha i novanta minuti, ma sarà comunque della partita".

Qual è il miglior approccio per una gara del genere?
"Dobbiamo essere all'altezza del Foggia per agonismo, pressione. È una squadra che pressa forte, che non ti fa giocare: ha messo in difficoltà chiunque, è in buonissima forma. Sappiamo bene cosa ci aspetta, sarà difficilissima per noi ma anche per loro".

In difesa qual è la situazione?
"Rientra Caporale. dalla squalifica e poi siamo contenti di Pambianchi, che sta facendo bene. Marino si sta allenando da qualche giorno, speriamo di averlo presto a disposizione. Ma anche Calcagno e Delvino, quando chiamati in causa, hanno risposto bene".

Un vantaggio lo Zaccheria vuoto?
"In realtà è da marzo scorso che giochiamo senza pubblico, ormai è la normalità. Non vediamo l'ora di poter giocare davanti alla nostra gente, come ogni altra squadra di calcio. Questo vantaggio-svantaggio ormai si è appiattito, dovremo riabituarci a farlo con la gente in realtà...".

A centrocampo chi con Franco e Zenuni?
"So già, ma non ve lo dico (sorride, ndr). È un reparto in cui ho calciatori bravi, che mi soddisfano in ogni circostanza. Ho tanti calciatori forti, giovani e ogni settimana ho dei dubbi".

Molti presidenti hanno detto che sarebbe meglio fermarsi.
"Onestamente mi sarei fermato un mese fa. Oggi i contagi stanno iniziando a scendere, fino a qualche settimana fa si rinviavano un sacco di partite. Io lo avrei fermato prima il campionato, ecco".

Altre notizie
Venerdì 04 dicembre 2020
22:00 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 21:30 PRIMO PIANO Brindisi, l'addio di Cerone: "Vado via per colpa di chi pensa che il calcio sia come il subbuteo" 21:00 BISCEGLIE Bisceglie, la società annuncia ricorso per la squalifica a Bucaro 20:00 BRINDISI Brindisi, Cerone verso il Lavello. È quasi fatta 19:30 MONOPOLI Monopoli, allenamento ad Alberobello. Differenziato per due calciatori
PUBBLICITÀ
19:00 FOGGIA Foggia, i precedenti col Palermo: ultima vittoria nel 1996 18:30 BARI Bari, i convocati per la Paganese: recuperato Marras 18:00 EMERGENZA CORONAVIRUS Coronavirus, oggi in Puglia 1419 nuovi casi e 72 decessi 17:30 BARI Bari, Fiory: "In Serie C sono tutte guerre, il cammino è ancora lungo" 17:26 SERIE D Serie D, nuova circolare: rinvii solo con più di tre positivi 17:00 SERIE C Serie C, c'è il grido di allarme: parte la campagna "#salviamolosport" 16:30 LECCE Lecce, l'ex Papadopulo: "Seguo la squadra di Corini. Venezia? Gara aperta" 16:00 TARANTO Taranto, Montervino sul mercato: "Faremo delle valutazioni. Iadaresta? Nessuna trattativa" 15:30 BRINDISI Brindisi, si ferma Sicignano: tempi di recupero lunghi 15:00 LECCE Lecce, Corini: "Con il Venezia è uno scontro diretto, serve massima concentrazione" 14:30 BARI Bari, Auteri: "Le partite vanno vinte sul campo, gli imprevisti sono dietro l'angolo" 14:00 ANDRIA TCP - F.Andria, dovrebbe salutare un altro centrocampista 13:30 TARANTO Taranto, Giove: "Vedo una squadra determinata. Mercato? Arriverà un nuovo attaccante" 13:00 SERIE D Serie D/H, le designazioni dei recuperi della 6^ giornata: al "Ruggiero-Scianni" fischietto abruzzese 12:51 LECCE Lecce-Venezia, i convocati di Corini: out in sette