SEZIONI NOTIZIE

Lecce, Corini: "Approccio giusto, poi abbiamo sofferto. Penso ai playoff, il sogno è lì"

di Giuseppe Andriani
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Eugenio Corini ha parlato dopo il pareggio del Lecce contro la Reggina (2-2):

APPROCCIO - "Per me abbiamo approcciato bene alla partita, la Reggina ha fatto gol alla prima occasione e noi abbiamo rimontato. Abbiamo avuto la possibilità di fare il 3-1, poi abbiamo subito il 2-2. In quel momento abbiamo perso un po' di equilibrio e abbiamo lasciato transizioni importanti a loro. Abbiamo provato a vincerla, noi come loro. Si è sentita la stanchezza, così come il caldo, abbiamo giocato a squadre lunghe e poteva succedere di tutto".

RAMMARICO - "C'è rammarico, non abbiamo colto la possibilità della promozione diretta. Dobbiamo recuperare energie, il Monza affronta il Brescia, ma possiamo ancora arrivare terzi e in un eventuale finale dei playoff conterebbe ancora qualcosa. Vedremo in che posizione saremo arrivati e ci prepareremo al meglio, cercando di recuperare energie fisiche, mentali, per giocarci alla grande la possibilità di andare in Serie A".

EMPOLI - "La partita di Empoli per noi è importante. Abbiamo questo obiettivo, il terzo posto, non dipende solo da noi ma dobbiamo provarci. Non sappiamo quale sarà l'avversario ai playoff, speriamo di giocare di sera, perché ci permetterebbe di avere un ritmo diverso e di poter recuperare meglio anche dentro la partita. Prepararemo le partite curando ogni dettaglio, dobbiamo pulirci velocemente che non siamo riusciti a cogliere l'obiettivo grosso subito, ma la Serie A è lì e possiamo ancora prendercela tramite i playoff. Abbiamo pagato la rincorsa, che è stata dispendiosa, adesso dobbiamo ritrovare quel qualcosa in più, il dettaglio che fa la differenza".

GLI ULTIMI RISULTATI - "Con il Cittadella abbiamo fatto la gara che dovevamo fare, loro hanno trovato quei due gol importanti e abbiamo perso. Contro Cittadella e Monza abbiamo fatto la prestazione, quello che dovevamo fare. Oggi una partita con poco equilibrio, abbiamo subito tanto ma era la terza partita in sei giorni e questo conta. La Reggina ha fatto un girone di ritorno straordinario, in questa partita ci sono anche le loro caratteristiche. Entrambe cercavamo di vincere e questo ha spezzato un po' l'equilibrio".

Altre notizie
Domenica 13 giugno 2021
22:46 TARANTO Taranto, Laterza: "La città merita una gioia come questa" 22:22 TARANTO Taranto, Giove: "Avevo già vinto qui, ma questa volta è ancora più bello" 22:15 BRINDISI Brindisi, Arigliano: "Per me il progetto non è concluso. Nei prossimi giorni parlerò con gli altri soci" 22:08 FASANO Fasano, durissima nota del club: "A Bitonto calciatori aggrediti durante l'intervallo" 20:55 ECCELLENZA&PROMOZIONE Risultati Finali Semifinali Playoff Eccellenza A/B: Clamoroso, fuori tutte le big!
20:10 L'EDITORIALE Bentornato Taranto: finalmente C sei. Brindisi, che dramma: qualcuno salvi il futuro 18:50 TARANTO Il Taranto è in C: la vittoria di Francesco Montervino 18:35 PRIMO PIANO Il Taranto è in C: i momenti chiave della cavalcata 18:33 CERIGNOLA Audace Cerignola-Nardò 4-1, i gialloblù chiudono con l'ennesima vittoria casalinga 18:23 PRIMO PIANO Risultati Finali Serie D/H, 34^giornata: Taranto, "C" sei! Bagarre pugliese ai playoff. Dramma Brindisi: è Eccellenza 18:21 TARANTO Taranto, Marsili: “Un sogno che volevo coronare da 15 anni” 18:20 TARANTO Il Taranto è in C: i numeri della stagione 18:11 BRINDISI Il Brindisi batte il Portici ma non basta: è Eccellenza 18:01 GRAVINA Picerno-Gravina 4-1, ai lucani non basta la vittoria 17:59 BITONTO Bitonto-Fasano 5-4. La rete di Petta all'ultimo minuto regala i play-off al Bitonto 17:57 TARANTO Taranto, non stai sognando: è Serie C! A Venosa termina 2-3 15:24 TARANTO Le formazioni ufficiali di Lavello-Taranto: c’è Ferrara, Corado in avanti 13:15 LECCE Lecce, programmato il ritiro pre-campionato: prima all'Acaya, poi in Trentino 12:30 ALTRE NOTIZIE Gruppo Editoriale Distante - Le dirette TV: Il programma della domenica 12:00 SERIE C UFFICIALE - Catanzaro: si riparte con Calabro in panchina