SEZIONI NOTIZIE

Lecce, le preoccupazioni in caso di un nuovo stop della Serie A: salvezza o play-out?

di Stefano Sozzo
Vedi letture
Foto

Le decisioni le prenderanno in corsa, anzi, di rincorsa. In queste ore, Il Comitato Tecnico Scientifico ha validato il protocollo che consente alle squadre della Serie A di dare il via agli allenamenti di gruppo. Dei passi, seppur azzardati e contraddittori, per riaccendere i motori della massima serie italiana. È stata eliminata la precauzione del ritiro forzato per la squadra, nel caso di positività di uno dei calciatori, il giocatore contagiato verrà considerato infortunato, in barba alle regole imposte ai comuni cittadini. Attenzione, tutto ciò andrebbe anche a rischio e pericolo dell’intera rosa, dello staff e di tutti gli addetti ai lavori. Come dice qualcuno, però, si tratta di “rischio calcolato”.

Alle preoccupazioni a livello sanitario, però, ci sono altre tematiche, non ancora trattate, importanti dal punto di vista economico e sportivo.  A tal proposito, il Presidente Sticchi Damiani, in un’intervista rilasciata, nella giornata di ieri, sul Nuovo Quotidiano di Puglia, ha rappresentato tutte le sue preoccupazioni che, in realtà, sono anche quelle dei tifosi. Il campionato ripartirà per essere concluso?

Eventuali giochi di potere decreterebbero la fine del calcio. Pensare di poter introdurre formule come play-off e play-out, mai pensate e scritte prima dell’inizio del campionato, comporterebbero un danno economico e sportivo inaudito. La speranza è una sola. Eventuali decisioni devono essere prese ora, prima di poter pensare di riprendere il campionato. Un presupposto su tutti: qualora la Serie A dovesse ripartire, per poi fermarsi nuovamente, non potranno applicarsi formule diverse da quelle previste nel Regolamento.

Il Lecce, secondo la classifica alla ventiseiesima giornata, occupa la terzultima posizione in classifica a pari punti con il Genoa. Ricordiamo, però, che alla ventiseiesima giornata, il campionato era già falsato per via di alcune partite rinviate. Per avere una classifica corrispondente all’esatto numero di partite disputate da tutte le squadre, bisognerebbe guardare la classifica della ventiquattresima giornata. In quel turno di campionato, il Lecce era quintultimo a 25 punti, fuori dalla zona retrocessione. Come vedete, potremmo stare a raccontare di eccezioni o aggiustamenti di convenienza all’infinito.

Una possibile retrocessione del Lecce, decisa a tavolino, preoccupa tutti. Il Presidente Sticchi Damiani è stato chiaro: “accetterei solo la retrocessione decretata dal campo attraverso la disputa di tutte le gare”.

Alla luce di ciò, le regole per ripartire dovranno essere chiare e precise. O si riparte per portare a termine la stagione 2019/2020 oppure non si riparte affatto. Se poi qualcuno volesse dare ascolto anche ai tifosi, male non farebbe. D’altronde, anche loro fanno la loro parte. A quanto pare, gli introiti hanno un’importanza maggiore. In tutto questo, ci sarebbe anche la salute. Anche su questo, molto probabilmente, prevarranno gli interessi economici.  

Altre notizie
Venerdì 05 giugno 2020
18:15 MONOPOLI Monopoli si prepara a tornare in campo: in 11 hanno già svolto le visite 17:30 PRIMO PIANO Auguri a Fabio Moscelli, amato goleador del calcio pugliese: la scheda 16:45 EMERGENZA CORONAVIRUS Coronavirus, 5 nuovi casi in Puglia. Meno di 850 gli attualmente positivi 16:00 BARI Bari, Costa: "Playoff? Speriamo di giocarli, ho un obiettivo chiaro" 15:15 TARANTO Taranto, mea culpa Ferrara: "Abbiamo le responsabilità di questa stagione"
PUBBLICITÀ
14:30 BARI Rastelli sul Bari: "Tutte le partite vanno giocate e non sottovalutate" 13:45 BITONTO Bitonto, in difesa si riparte da Lomasto? 13:00 NARDÒ Nardò, l'ex Bitetto: "Incredibile retrocedere una squadra così. Futuro? Tornerei" 12:38 BRINDISI ESCLUSIVA - Brindisi, Dionisio: "Non ho mai incontrato Panarelli" 12:15 TARANTO Rigoli sull'interesse del Taranto: "Con Pagni non abbiamo parlato degli ionici" 11:50 BRINDISI TCP - Brindisi, potrebbe essere Panarelli il successore di Ciullo 11:30 NARDÒ Nardò, Stranieri: "Retrocessione? Sarebbe un'ingiustizia per i granata" 10:45 SERIE A La Figc valuta l'esclusione dal campionato per chi non rispetta il protocollo 10:00 SERIE C Play-off Serie C, aggiornamenti e dettagli da Bari, Francavilla e Monopoli 09:30 FRANCAVILLA ESCLUSIVA - FOTO: Virtus Francavilla, via al primo turno di allenamenti allo stadio 09:15 LECCE Lecce, Lo Faso: "Palermo? Mi piacerebbe tornare. Vedremo" 08:30 SERIE A Figc, Gravina: "Riaprire gli stadi al pubblico? Mi auguro di sì, magari in estate"
Giovedì 04 giugno 2020
22:00 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 21:30 BITONTO Bitonto, comunicato per i tifosi: "L'8 giugno niente assembramenti" 21:00 ALTRE NOTIZIE FIGC, lunedì alle 12 il Consiglio Federale: gli argomenti all'ordine del giorno