SEZIONI NOTIZIE

Monopoli, il sogno B può ancora attendere. Ma fare i playoff è il minimo

di Domenico Brandonisio
Vedi letture
Foto

Pensieri stupendi hanno accompagnato la settimana che, ora, si avvia verso la sua naturale conclusione. Almeno in casa Monopoli: la speranza - non del tutto celata - era quella di poter assistere in maniera imminente ad una riforma del campionato di B, con allargamento a 40 squadre. Tale scenario, basandosi sui meriti sportivi di questa stagione, avrebbe visto il gabbiano entrare di prepotenza (e per la prima volta nella sua storia) tra i cadetti. Ma per il momento ogni sogno va riposto nel cassetto. 

L'intenzione del Consiglio Federale è infatti quella di far ripartire il campionato di Serie C, possibilmente in maniera regolare e rispettando il calendario. Ma potrà essere questo uno scenario realmente fattibile? Molti club sono contrari alla ripresa, altri minacciano addirittura uno sciopero. Situazione che nella peggiore delle ipotesi - e salvo tragici imprevisti - non può comunque impedire la disputa dei playoff. Non sarà come avere una promozione a tavolino, ma ripensando allo splendido campionato della formazione guidata da Scienza costituirebbe perlomeno una sorta di risarcimento danni. E se proprio non si potrà rispettare il format attuale, perché non riservarlo a quelle formazioni che avrebbero avuto diritto ad accedere direttamente alla fase nazionale? I biancoverdi rientrano tra queste e magari saltare i turni preliminari - visti gli ultimi due sfortunati precedenti - non sarebbe una cattiva idea. 

Il sogno Serie B, per il momento, può attendere. Ma il Monopoli ha tutto il diritto di poterlo coltivare fino in fondo. La sensazione è che questa possa essere una occasione irripetibile: se non ora, quando? E poi, fuori dal campo, la società adriatica è fra quelle che hanno onorato i pagamenti ai propri tesserati come da regolamento ed anche in una situazione difficile come questa. Dal punto di vista della solidità e della trasparenza, questo è già un club da categoria superiore. 

Altre notizie
Venerdì 05 giugno 2020
16:45 BARI Bari, Costa: "Playoff? Speriamo di giocarli, ho un obiettivo chiaro" 16:00 LECCE Lecce, Falco: "Inizia un altro campionato. Fattore mentale fondamentale" 15:15 PRIMO PIANO Taranto, mea culpa Ferrara: "Abbiamo le responsabilità di questa stagione" 14:30 BARI Rastelli sul Bari: "Tutte le partite vanno giocate e non sottovalutate" 13:45 BITONTO Bitonto, in difesa si riparte da Lomasto?
PUBBLICITÀ
13:00 NARDÒ Nardò, l'ex Bitetto: "Incredibile retrocedere una squadra così. Futuro? Tornerei" 12:38 BRINDISI ESCLUSIVA - Brindisi, Dionisio: "Non ho mai incontrato Panarelli" 12:15 TARANTO Rigoli sull'interesse del Taranto: "Con Pagni non abbiamo parlato degli ionici" 11:50 BRINDISI TCP - Brindisi, potrebbe essere Panarelli il successore di Ciullo 11:30 NARDÒ Nardò, Stranieri: "Retrocessione? Sarebbe un'ingiustizia per i granata" 10:45 SERIE A La Figc valuta l'esclusione dal campionato per chi non rispetta il protocollo 10:00 SERIE C Play-off Serie C, aggiornamenti e dettagli da Bari, Francavilla e Monopoli 09:30 FRANCAVILLA ESCLUSIVA - FOTO: Virtus Francavilla, via al primo turno di allenamenti allo stadio 09:15 LECCE Lecce, Lo Faso: "Palermo? Mi piacerebbe tornare. Vedremo" 08:30 SERIE A Figc, Gravina: "Riaprire gli stadi al pubblico? Mi auguro di sì, magari in estate"
Giovedì 04 giugno 2020
22:00 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 21:30 BITONTO Bitonto, comunicato per i tifosi: "L'8 giugno niente assembramenti" 21:00 ALTRE NOTIZIE FIGC, lunedì alle 12 il Consiglio Federale: gli argomenti all'ordine del giorno 20:30 BARI Bari, Di Cesare: "Playoff diversi dal solito, non ci sarà una favorita" 19:45 EMERGENZA CORONAVIRUS Coronavirus, oggi registrati 4 nuovi casi in Puglia