SEZIONI NOTIZIE

Le ultime dai campi: Nardò, Danucci: “I tifosi daranno la spinta che serve"

di Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Foto

Domani al Giovanni Paolo II di Nardò andrà in scena una delle gare probabilmente più determinanti del campionato, la sfida fra Nardò e Puteolana, il toro contro il diavolo. La gara con inizio alle ore 15:00 sarà diretta dal sig. Ignazio Crescenti di Trapani con gli assistenti Manfredi Scribani di Agrigento e Alessandro Gennuso di Caltanissetta.

I granata arrivano a questa gara con 0 punti in cascina, a differenza della Puteolana che in queste 3 gare di campionato ne ha raccolti 3. Mister Danucci si è concesso a noi di TUTTOcalcioPUGLIA in vista di questa gara importante per i salentini.

Mister domani c’è la Puteolana, gara forse vitale per il proseguo del campionato, ma questa volta ci saranno i tifosi. Come cambierà l’impatto della squadra alla partita con il supporto dei tifosi sugli spalti?

“Sicuramente fa piacere il ritorno dei tifosi stadio e certamente ci daranno spinta in più vista la grossa emergenza che abbiamo dal punto di vista numerico”.

E’ inutile dire che siete l’unica squadra a 0 punti, cosa effettivamente e fattivamente serve al Nardò per dare la svolta a questo campionato?

“Serve recuperare un po’ di infortunati perché ne abbiamo avuto tanti, serve prevalentemente quello. Quando una persona non ha disposizione tanti elementi è un serio problema, sia che si trovi in Eccellenza sia che si trovi in Serie D”.

L’ultimo acquisto Antonio Sepe, una figura che porta al reparto arretrato grande esperienza e qualità, potremmo già vederlo in campo domani?

“Dipende da lui, valutiamo all’ultimo minuto, tenendo conto che si è allenato da solo”.

Ha già un disegno in testa riguardo la formazione che scenderà in campo domani o ha ancora dei dubbi e nodi da sciogliere?

“Ho diversi dubbi. In settimana abbiamo avuto altre 3/4  defezioni ed è difficile farla ora”.

Altre notizie
Venerdì 23 ottobre 2020
21:00 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 20:30 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, i convocati di Trocini per il Potenza 20:00 PRIMO PIANO UFFICIALE - Bitonto, arriva il giovane difensore Passaro 19:30 BARI Bari, De Laurentiis a Ghirelli: “Trasmissione delle partite fallimentare” 19:00 CASARANO TCP - Casarano, si lavora al tesseramento di un esterno francese: ostacolo coronavirus
PUBBLICITÀ
18:30 SERIE D Serie D, le designazioni arbitrali della 5ª giornata 18:00 PRIMO PIANO Bari, Citro: "Non un bellissimo esordio per me, mi manca la forma migliore" 17:30 CASARANO Casarano, Maci: "Accettiamo serenamente il rinvio. Mi aspettavo di più dagli abbonamenti" 17:27 LECCE UFFICIALE - Lecce Primavera, rinviata la sfida con la Salernitana 17:00 SERIE C Serie C, le designazioni della 7^ giornata: Bari-Catania a D'Ascanio 16:51 SERIE D UFFICIALE - Cerignola, rinviata la sfida con il Portici 16:45 EMERGENZA CORONAVIRUS Coronavirus, oggi in Puglia 590 casi nuovi e un decesso 16:30 PRIMO PIANO Monopoli, Scienza: "Grave l'episodio di Torre del Greco. C'è rispetto per la Cavese" 16:00 SERIE C Ghirelli risponde a De Laurentiis: "Da mesi parla di accordo con Sky ma nessuno l'ha mai visto" 15:30 FRANCAVILLA V. Francavilla, Trocini: "Squadra matura, contro il Potenza per la vittoria" 15:00 LECCE Lecce, Corvino: "Dermaku elemento importante per la rosa di Corini" 14:30 TARANTO Taranto: Genchi si, Genchi no. La punta rimane nel mirino di Montervino 14:07 LECCE Lecce, lesione di primo grado al bicipite femorale per Listkowski 14:00 MONOPOLI Monopoli, Laricchia: "Orgoglioso dei miei ragazzi. Col Bari punto importante" 13:30 LECCE Lecce, Dermaku: "Mi ispiro a Bruno Alves. Si avverte l'assenza dei tifosi"