SEZIONI NOTIZIE

TCP - Derby del Tavoliere, chiamalo caso: il Foggia torna a Cerignola a 62 anni esatti di distanza

di Francesco Ippolito
Vedi letture
Foto

Una casualità o un segno del destino? Non ci è dato saperlo. Il Foggia torna a Cerignola a sessantadue anni esatti dall'ultima volta. Era il 29 settembre 1957 quando i gialloblù ospitarono per l'ultima volta al "Domenico Monterisi" il derby del Tavoliere, nell'allora chiamata Interregionale (la Serie D odierna). A vincere la campanilistica sfida furono gli ospiti con un perentorio 5-1: eroe della giornata fu Giacomo Cosmano, autore di una tripletta.

E ora il 29 settembre 2019 - il giorno di San Michele Arcangelo patrono della Capitanata - a sessantadue anni precisi di distanza, gli ofantini accoglieranno sul proprio campo i cugini rossoneri. Dopo oltre mezzo secolo Audace Cerignola Foggia si ritroveranno contro in Serie D: da un lato ci sarà il capoluogo neo-retrocesso per problemi finanziari e che ha voglia di ritornare nel calcio che conta; dall'altro la città di provincia con affermata esperienza in Serie D e con una proprietà che ha dimostrato che non ha nulla a che vedere con il dilettantismo. Una sfida che mancava da troppo tempo a livello ufficiale (l'ultimo incontro, a livello amichevole, risale a un anno fa: a vincere furono i rossoneri 2-0). Ritorna così il derby del grano, soprannominato così per via dei piani delle fosse granarie che caratterizzavano prima Foggia ed ancora oggi Cerignola. E ritorna nella più romantica delle maniere. 

La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è consentita solo previa citazione della fonte TuttoCalcioPuglia.com e del suo autore Francesco Ippolito. I trasgressori saranno segnalati a norma di legge.

Altre notizie
Venerdì 05 giugno 2020
23:00 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 22:15 SERIE D Serie D, pubblicato il protocollo per il calcio giovanile e dilettantistico 21:45 ALTRE NOTIZIE Sly Trani: “Il sindaco l’ha confermato, noi rappresenteremo il biancazzurro” 21:15 PRIMO PIANO Foggia, il logo più bello d’Italia: i satanelli vincono il torneo degli stemmi 20:30 BARI Bari, Sgrigna: "Una grandissima stagione, se la giocherà fino alla fine"
PUBBLICITÀ
19:45 FOGGIA Foggia, rinviato il CdA: manca ancora l'intesa tra le parti 19:00 ECCELLENZA&PROMOZIONE Sly Trani, pres. Quarto: "Piazza straordinaria. Obiettivo C in 2 anni" 18:15 MONOPOLI Monopoli si prepara a tornare in campo: in 11 hanno già svolto le visite 17:30 ALTRE NOTIZIE Auguri a Fabio Moscelli, amato goleador del calcio pugliese: la scheda 16:45 EMERGENZA CORONAVIRUS Coronavirus, 5 nuovi casi in Puglia. Meno di 850 gli attualmente positivi 16:00 BARI Bari, Costa: "Playoff? Speriamo di giocarli, ho un obiettivo chiaro" 15:15 TARANTO Taranto, mea culpa Ferrara: "Abbiamo le responsabilità di questa stagione" 14:30 BARI Rastelli sul Bari: "Tutte le partite vanno giocate e non sottovalutate" 13:45 BITONTO Bitonto, in difesa si riparte da Lomasto? 13:00 NARDÒ Nardò, l'ex Bitetto: "Incredibile retrocedere una squadra così. Futuro? Tornerei" 12:38 BRINDISI ESCLUSIVA - Brindisi, Dionisio: "Non ho mai incontrato Panarelli" 12:15 TARANTO Rigoli sull'interesse del Taranto: "Con Pagni non abbiamo parlato degli ionici" 11:50 BRINDISI TCP - Brindisi, potrebbe essere Panarelli il successore di Ciullo 11:30 NARDÒ Nardò, Stranieri: "Retrocessione? Sarebbe un'ingiustizia per i granata" 10:45 SERIE A La Figc valuta l'esclusione dal campionato per chi non rispetta il protocollo