SEZIONI NOTIZIE

Taranto, Oggiano: "Qualcuno peccava di presunzione e pensava ai propri interessi"

di Christian Cesario
Vedi letture
Foto

Ai microfoni di tuttosporttaranto.com, l'esterno d'attacco del Taranto Fabio Oggiano ha parlato del campionato dei rossoblù e delle varie difficoltà riscontrare in quest'annata.

“Prima dell’inizio del campionato pensavo che ce l’avremmo fatta: avevamo a disposizione un organico incredibile ma capita che anche in serie A pur avendo una sorta di armata qualcosa non gira. Non siamo riusciti ad esprimere tutto il nostro potenziale e a fare uno sprint vincente dall’inizio. In D, forse, non mi ero mai trovato in un organico così forte. Le cause della stagione negativa? O abbiamo peccato di presunzione o qualcuno ha pensato a propri interessi. Diciamo tante circostanze messe insieme che non ci hanno aiutato. Poi, si sa, non sempre vince chi ha uno squadrone: vedi l’Atalanta che con una discreta rosa sta facendo cose incredibili. A calcio si gioca undici contro undici e ogni gara a una storia a se considerando che con il Taranto tutti raddoppiano le forze”.

Sulla sua stagione con la maglia ionica e sul suo rapporto con gli allenatori, l'esterno sardo si esprime così: “Con il tecnico Ragno non venivo proprio preso in considerazione tanto che a Foggia mi fece giocare come quinto di difesa. Poi, con l’arrivo di Panarelli le cose sono cambiate: lui ha un modo similare al mio, più offensivo, di vedere il calcio e con me e D’agostino in campo si sono visti risultati. Con questo non sto a fare preferenze anzi: per me sono tutti e due dei grandi allenatori ma che hanno visioni ben diverse”.

Altre notizie
Venerdì 03 luglio 2020
15:30 LECCE Lecce, Sticchi Damiani: "Parto con la squadra per Sassuolo. Liverani? Piena fiducia" 15:00 PRIMO PIANO Lecce, Liverani: "Serve spensieratezza. Con il VAR troppe disparità" 14:30 TARANTO Taranto, due difensori nel mirino. Per l'attacco spunta Foggia 14:00 CASARANO Casarano, chi sarà il successore di Bitetto? Pitino vaglia due soluzioni 13:30 BITONTO Bitonto, interesse per un calciatore del Potenza
PUBBLICITÀ
13:00 TARANTO Taranto, Giacomarro rimarrà a Picerno: tutto su Auteri ma non si escludono sorprese 12:30 CASARANO Casarano, termina il semestre targato Dino Bitetto: i numeri 12:29 LECCE Sassuolo-Lecce, i convocati di Liverani 12:00 LECCE Lecce, Sticchi Damiani: "Contro la Sampdoria il fallimento della Var" 11:30 BRINDISI Curva Sud Brindisi: "Stanchi di aspettare ed essere presi in giro" 11:00 SERIE A Serie A, anticipo di mezz'ora per tutte le partite: oggi la decisione 10:30 FOGGIA Foggia, Pelusi: "Con noi arbitri molto severi. Coppa Disciplina? Spero non avremo conseguenze" 10:00 MONOPOLI Ds Fabiani: "Con Fella nessun incontro, ma piace molto alla Salernitana" 09:15 BARI Bari, ag. Bianco e Sabbione: "Futuro? Ora pensiamo soltanto ai play-off" 08:30 LECCE Lecce, Sticchi Damiani: "Ho accusato il colpo, ma io non mollo"
Giovedì 02 luglio 2020
22:56 FRANCAVILLA TCP - Virtus Francavilla-Albertini, c'è distanza per il rinnovo: addio dopo quattro anni? 22:00 ALTRE NOTIZIE Le notizie più importanti della giornata su TCP 21:30 ECCELLENZA&PROMOZIONE Coppa Italia Dilettanti, le regole per l'edizione 2020/21 21:23 ANDRIA UFFICIALE - F.Andria, l'ex Favarin al Follonica-Gavorrano 21:20 FRANCAVILLA Virtus Francavilla, Poluzzi: "Stagione particolare, ma abbiamo dato tutto"