Lecce, sbancata anche Perugia: La Mantia-Falco, termina 2-1

di Matteo Bottazzo
Vedi letture
Foto

Il Lecce vince, lo fa ancora. Sbancato anche il "Renato Curi" di Perugia, un 2-1 che lancia i giallorossi di Liverani verso la sfida di domenica contro la capolista Brescia nella migliore delle condizioni, cioè con soli tre punti di differenza. E soprattutto diventano tre le lunghezze dal terzo posto (Palermo bloccato sull'1-1 dal Padova).

Primo tempo equilibrato sotto l'acquazzone, con i salentini che sbloccano la gara al 38' con il solito La Mantia, bravo a capitalizzare un meraviglioso schema su calcio d'angolo. A pochi secondi dal duplice fischio, però, Falzerano pareggia i conti con un gran gol dall'interno dell'area di rigore.

Nella ripresa parte forte il Lecce, che trova il nuovo vantaggio prima dell'ora di gioco con Falco, bravo con un colpo da biliardo a mettere il pallone nell'angolino basso alla destra di Gabriel. A nulla serve l'assalto finale degli umbri, che non riescono a riacciuffare il pareggio.


Altre notizie